prossima sostituzione, cambio e frizione

Problemi e possibili soluzioni

prossima sostituzione, cambio e frizione

da azzizzola » giovedì 25 luglio 2019, 16:09

Nell'ultimo anno diversi acciacchi al mezzo capitati abbastanza ravvicinati, mi hanno un po' demoralizzato. Siamo ai 350.000 km, 1.4 tdi. Pare che stavolta tocchi a tutta la trasmissione. La frizione è abbastanza usurata, lo sapevo già da anni.. sebbene funzioni, è rumorosa in rilascio e si sente la debolezza nelle forti pendenze. Anche se non gratta assolutamente. Fino a li, non ero preoccupato. Ma durante un viaggio di 12 ore con due soste rapide, mi sono accorto di una nuova rumorosità. In breve, quando ho già rincorsa e rilascio il gas, sento questo rumore, come di ingranaggi in attrito tra loro "gragragra..". In tiraggio, no. Ma questo perchè il rumore e le vibrazioni in fase di tiro, lo coprono, non perchè non ci siano. Inizio quindi a fare un po' di analisi di tutti i componenti sottoposti a rotazione. Ma in officina con una diagnosi, viene rapidamente compreso che si tratta del cambio. Difficile intendere se si tratti solo di qualche cuscinetto rovinato o altro. Viene valutata in modo pessimista l'idea di rigenerare direttamente questo cambio perchè se la smerigliatura degli ingranaggi ha compromesso altro, è difficile capirlo subito.
Quindi, mi faccio coraggio e mi vado ad acquistare l'occorrente. Frizione Luk. Ebay, scontata, 160 euro. E inizia la ricerca di tutto il gruppo cambio in varie demolizioni. Iniziano qui vari dubbi sulla compatibilità. Già: 1.4 tdi.. ma se viene da skoda, audi, seat.. è uguale ? In alcuni casi si, ma non mi riesce di capirne la logica. Trovo ad esempio alla prima demolizione, il cambio di una Fabia del 2007, 1.4 tdi. Avevi letto che come per la polo 9n3, avrebbe la 5° più lunga e quello mi sarebbe andato benissimo.. ma visionando l'esterno della scatola cambio, mi accorgo di molte differenze. Sebbene i fori combacino, esternamente cambia proprio la forma della campana. E quindi, decido di mirare la ricerca unicamente da un cambio di provenienza di una polo come la mia, e con le stesse iniziali come codice. Nel mio caso, ggv. Non vendendone nei demolitori della mia zona, inizio a cercare a sul web. Solo ebay sembra dare qualche risultato alla ricerca. 4 risultati solamente in Italia. Vado deciso però su uno di questi perchè proviene da un demolitore che sembra recensito molto bene. Anzi, non vedo una sola lamentela. E il prezzo è pure il più basso degli altri risultati. 200 euro, spedizione compresa. Anche se sembra un'ottima occasione, un po' di scetticismo c'era e decido di telefonare al demolitore, provincia di caserta. Chiedo come funziona nel caso avessi a che fare un un ricambio difettoso. Già, perchè la mia preoccupazione è che quando una macchina finisce per essere rottamata, specie nel casertano, non credo che sia arrivata li senza ottime ragioni.. E non vorrei che nonostate le premesse, il cambio che mi vado ad acquistare sia ancora più malmesso del mio. Ma al telefono, il responsabile appare molto rassicurante circa la post-assistenza e circa la competenza. Quindi, acquisto.
Settimana prossima si inizia col lavoro in officina. Spero. E cercherò di documentare il tutto.
Mai discutere con un ignorante: ti porta al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Avatar utente
SOSTENITORE
SOSTENITORE
 
Messaggi: 159
Iscritto il: venerdì 9 gennaio 2015, 16:48
Località: Grosseto
Feedback: 0
Auto posseduta: Polo 9n TDI 2004 Fun
nome: Andrea
Versione di Polo posseduta: 9n (2001 - 2005)

  • Condividi su
  • Aiuta ad aumentare la popolarita di POLOVW.IT condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook

Re: prossima sostituzione, cambio e frizione

da McFly » giovedì 25 luglio 2019, 19:26

Certo che non ti dai mai per vinto! :)
Avatar utente
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7642
Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 17:38
Feedback: 0
Auto posseduta: Polo 9n 1.4 TDI
moto: Vespa Sprint '68
Versione di Polo posseduta: 9n (2001 - 2005)

Re: prossima sostituzione, cambio e frizione

da azzizzola » venerdì 30 agosto 2019, 17:55

Cosa vorresti insinuare.. che sia minimamente usurato il mezzo ? :)
Mai discutere con un ignorante: ti porta al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Avatar utente
SOSTENITORE
SOSTENITORE
 
Messaggi: 159
Iscritto il: venerdì 9 gennaio 2015, 16:48
Località: Grosseto
Feedback: 0
Auto posseduta: Polo 9n TDI 2004 Fun
nome: Andrea
Versione di Polo posseduta: 9n (2001 - 2005)

Re: prossima sostituzione, cambio e frizione

da McFly » martedì 10 settembre 2019, 6:31

Macché usurato, lo stai facendo diventare nuovo :)
È che sono nelle tue condizioni, ma sto pensando alla sostituta, poi capita di andare all'autolavaggio o dal meccanico e ti fanno: ma no, non la cambiare, è un gioiello
Avatar utente
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7642
Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 17:38
Feedback: 0
Auto posseduta: Polo 9n 1.4 TDI
moto: Vespa Sprint '68
Versione di Polo posseduta: 9n (2001 - 2005)

Re: prossima sostituzione, cambio e frizione

da azzizzola » martedì 10 settembre 2019, 11:12

Che lavori devi fare ?

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Mai discutere con un ignorante: ti porta al suo livello e ti batte con l'esperienza.
Avatar utente
SOSTENITORE
SOSTENITORE
 
Messaggi: 159
Iscritto il: venerdì 9 gennaio 2015, 16:48
Località: Grosseto
Feedback: 0
Auto posseduta: Polo 9n TDI 2004 Fun
nome: Andrea
Versione di Polo posseduta: 9n (2001 - 2005)

Re: prossima sostituzione, cambio e frizione

da McFly » martedì 17 settembre 2019, 14:31

Dovrei fare anche io la frizione ma sinceramente vorrei cambiare auto
Avatar utente
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7642
Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 17:38
Feedback: 0
Auto posseduta: Polo 9n 1.4 TDI
moto: Vespa Sprint '68
Versione di Polo posseduta: 9n (2001 - 2005)


Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite