Installazione Kit B per 1.2 TSI fino al 6/11/2011
  • Avatar utente
    Jay-Jay
    POLISTA SAGGIO
    POLISTA SAGGIO
    Messaggi: 2474
    Iscritto il: mercoledì 11 settembre 2013, 22:25
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 6R 1.2TSI 105cv
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Contatta:

    Installazione Kit B per 1.2 TSI fino al 6/11/2011

    da Jay-Jay » domenica 19 aprile 2015, 15:24

    Con grandissimo entusiasmo ed enorme felicità, vi informo che sono riuscito ad installare il Kit B sul mio motore! :041 :040
    La mia impazienza, unita alla mia curiosità ed al fatto che da un mesetto la mia catena stava iniziando a fare un rumoraccio (proprio di catena lenta che sbatte sul pattino guida) sempre più forte tutte le mattine, mi hanno spinto ad eseguire questa operazione dopo soli 18.000km dalla precedente installazione del Kit A.
    Devo ringraziare i miei due amici che mi hanno aiutato durante tutto l'intervento: senza di loro non sarei stato in grado di farcela! Uno di loro è anche iscritto qui: il suo nickname è EDOROMA1.
    Ora arriva la carrellata di informazioni e di foto che ho fatto! :003

    ---------------------------------------------------

    Materiale necessario:
      - Kit di riparazione 03F 198 158 B (ordinatelo direttamente in VW: con lo sconto del 10% costa circa 100€)
      - Paraolio albero a gomiti 038 103 085 C (non incluso nel kit: da acquistare separatamente!)
      - 4 litri di olio motore VW 502.00/504.00
      - filtro olio (Originale:03C 115 561 H oppure 03C 115 561 J. Commerciale della Mann: W 712/94)
      - kit di messa in fase 1.2 TSI
      - mastice sigillante per carter catena (va benissimo il Victor Reinz di colore grigio antracite)
      - mastice sigillante per coppa olio (va benissimo il Victor Reinz di colore grigio antracite)
      - cavo VCDS con relativo software (necessario solo con centraline motore successiva alla SIMOS 10.21)
      - 1 estrattore a 3 bracci fino a 150mm (di qualità! quelli cinesi non sono sufficientemente forti!)
      - 1 dispositivo di pressaggio (vedi sotto tra le foto)
      - chiavi dinamometriche per coppie di serraggio da 5Nm fino a 200Nm
      - chiavi a cricco;
      - bussole esagonali femmina almeno fino alla 27;
      - chiavi/bussole esagonali maschio fino alla 8;
      - chiavi/bussole torx fino alla 45;
      - chiavi/bussole millerighe (XZN) femmina (9) e maschio

    ---------------------------------------------------

    Questa è la confezione del Kit B:
      Immagine

    Il kit comprende:
    Immagine

      - catena (03F109158G oppure 03F109158J; sono identiche, cambia solo il produttore)
        Immagine

      - tendicatena (03F 109 507 F)
        Immagine

      - pattino guida (03F 109 509 F)
        Immagine

      - pattino guida (03F 109 469 E)
        Immagine

      - pignone albero a cammes (03F 109 571 F)
        Immagine

      - pignone albero a gomiti (03F 105 209 G)
        Immagine

      - set viti carter inferiore catena, vite albero a cammes e vite coppa olio:
        Immagine
        Immagine
        Immagine

      - rondella di spessore diamantata per la puleggia dell'albero a gomiti:
        Immagine
        Immagine


    Paraolio Albero a gomiti (non incluso nel kit: da acquistare separatamente!):
      Immagine
      Immagine
      Immagine


    Io ho comprato 4 litri di olio Mobil1 New Life 0W40.
      Immagine

    Filtro olio:
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Questo è il tavolo con tutti gli attrezzi che abbiamo utilizzato:
      Immagine

    ---------------------------------------------------

    Ordine di installazione dei componenti e regolazione e controllo della fasatura
      - Avvitare fino in fondo la vite di blocco dell’albero a gomiti;
        Se non si avvita fino in fondo:
          - svitare la vite di blocco;
          - ruotare l’albero a gomiti di 90° in senso orario;
          - reinserire fino in fondo la vite di blocco dell’albero a gomiti;
          - ruotare in senso orario fino a battuta l’albero a gomiti.
      - Rimuovere il tendicatena;
      - Svitare la vite di fissaggio del pignone dell’albero a cammes;
      - Rimuovere il pignone e la catena;
      - Rimuovere i pattini della catena;
      - Installare il nuovo pignone dell’albero a camme;
      - Serrare la vite di fissaggio del pignone dell’albero a cammes alla prima coppia di serraggio (50Nm);
      - Svitare la vite di blocco dell’albero a gomiti;
      - Ruotare l’albero a gomiti di 90° nel senso di rotazione contrario (antiorario).
        In questo modo si evita di danneggiare le valvole quando si regolerà l’albero a cammes.
      - Ruotare l’albero a cammes fino a che la relativa dima riesca ad inserirsi nella posizione corretta;
      - Serrare la vite di fissaggio della dima di blocco dell’albero a camme;
      - Reinserire la vite di blocco dell’albero a gomiti;
      - Ruotare in senso orario fino a battuta l’albero a gomiti.

        Il motore è in fase!

      - Installare il nuovo pignone dell’albero a gomiti;
      - Installare il pignone e la catena della pompa dell’olio;
      - Installare i nuovi pattini della catena;
      - Rimuovere il pignone dell’albero a camme;
      - Reinstallarlo insieme alla nuova catena, serrando a mano la vite di fissaggio;
        L’albero a camme potrebbe avere un lievissimo gioco.
        Ruotarlo in senso antiorario in modo da tenere la catena tesa sul lato del pattino guida esterno.
        Immagine
      - Installare il nuovo tendicatena (60Nm);
      - Serrare la vite di fissaggio del pignone dell’albero a camme alla prima coppia di serraggio (50Nm);
      - Rimuovere le dime di blocco degli alberi;
        Se ruotando di 2 giri l’albero a gomiti, l’albero a camme si troverà nella stessa posizione, la fase è corretta.
      - Serrare la vite di fissaggio dell’albero a camme alla seconda coppia di serraggio (+90°).

    -----------------------------------------------------------

    Coppie di serraggio
      Immagine
      Immagine

    -----------------------------------------------------------


    Bene, si comincia! :047

    Tutto il lavoro si è svolto nel cortile semi coperto della casa di un mio amico.
    Per prima cosa abbiamo sollevato la macchina e l'abbiamo messa su due blocchetti di legno (non avevamo due cavalletti e ci siamo arrangiati).
    Abbiamo smontato il carter sotto il motore e subito abbiamo fatto scolare l'olio.
      Immagine

    Mentre l'olio scendeva, abbiamo smontato la ruota anteriore destra ed il parafango interno.

    Subito dopo, siamo passati allo smontaggio del carter superiore della catena:
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
    Questa catena ha 18.000km: ho cercato di muoverla per verificarne la rigidità e si muoveva abbastanza a destra e sinistra.

    A questo punto abbiamo smontato la cinghia dei servizi e le pulegge dell'albero a gomiti, della pompa dell'acqua e la puleggia tendicinghia:
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Abbiamo smontato il tubo che collega la scatola del filtro dell'aria al turbo ed il tubo dell'aria ad alta pressione, in modo da rimuovere agevolmente il paraolio dell'albero a cammes ed inserire la dima di blocco per la messa in fase:
      Immagine
      Immagine

    Poi, abbiamo smontato la coppa dell'olio, il carter inferiore della catena ed il carter "para-schizzi" della pompa dell'olio:
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Alcune foto della distribuzione senza carter e della pompa dell'olio:
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    A questo punto abbiamo smontato il pignone della pompa dell'olio:
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Dopodiché, abbiamo smontato il pignone dell'albero a cammes, la catena, il tendicatena ed i pattini guida:
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Ho messo a confronto la vecchia catena con la nuova:
      Immagine
      Immagine
      Immagine
    La nuova è più grossa per spessore, larghezza e lunghezza.

    Ho fatto anche un confronto tra il vecchio pignone dell'albero a cammes ed il nuovo:
      Immagine
      Immagine
    Il nuovo ha i denti più larghi e più spessi ed in generale è di diametro leggermente maggiore.
    Quindi è stato maggiorato in maniera proporzionale alla nuova catena.

    Prima di proseguire abbiamo installato la vite di blocco dell'albero a gomiti:
      Immagine

    E' importantissimo che questa vite sia avvitata completamente! Altrimenti l'albero motore non verrà a trovarsi nella posizione corretta ed il motore non potrà essere messo in fase correttamente.
    Altra cosa importantissima è che per avvitare correttamente la vite di blocco, occorre prima rimuovere la staffa di fissaggio del tubo del liquido refrigerante. Infatti, se si avvita la vite di blocco dell'albero senza rimuovere tale supporto, quest ultimo farà da spessore, impedendo alla vite di avvitarsi completamente, con la medesima conseguenza che ho appena spiegato.

      Immagine
      Immagine

    Successivamente con un blocchetto di legno abbiamo bloccato l'albero motore anche dall'altro lato, per evitare che con le operazioni successive potessimo farlo girare involontariamente in senso antiorario, con il rischio di piegare le valvole.


    A questo punto con un estrattore abbiamo rimosso il pignone dell'albero a gomiti.
    Io ho utilizzato un estrattore a 2 bracci, ma consiglio di usarne uno a 3 ([i]mi raccomando, deve essere di qualità, altrimenti vi rimane in mano e non riuscite ad estrarre il pignone![/i]):
      Immagine
      Immagine
      Immagine
    Ecco un confronto tra il vecchio ed il nuovo pignone dell'albero a gomiti:
      Immagine
    Come potete vedere, sul nuovo pignone, la corona dedicata alla catena di distribuzione è stata maggiorata in maniera proporzionale alla nuova catena.

    Abbiamo, poi, installato il nuovo pignone avvalendoci di un dispositivo di pressaggio fatto in casa.
    Per questa operazione potete utilizzare la vecchia vite dell'albero motore e delle boccole di acciaio con diametro interno di 33mm ed esterno non maggiore di 35mm. Anche il vecchio pignone estratto, se messo all'inizio della "catena" di boccole, può essere usato per questo scopo.
      Immagine
      Immagine

    Prima di procedere, vi consiglio di pulire per bene l'albero con uno spray pulitore per freni ed, una volta asciugato, di lubrificarlo con olio motore (idem per il foro interno del nuovo pignone).
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Successivamente abbiamo rimontato il pignone della pompa dell'olio, la catena di comando della pompa ed il carter "para-schizzi":
      Immagine
      Immagine

    A questo punto abbiamo installato i nuovi pattini guida, la nuova catena, il nuovo pignone dell'albero a cammes ed il nuovo tendicatena.
    Ai fini di una più corretta regolazione della fasatura (vedi dopo) consiglio di pre-caricare il nuovo tendicatena con un pò di olio.
    Per fare ciò, immergetelo dentro una bacinella piena di olio (va bene anche quello che avete scolato dal motore) e comprimete a mano il pistoncino, finchè non diventa un pò più duro da comprimere. Poi toglietelo dalla bacinella e comprimetelo circa 5-6 volte, per scaricarlo un pò, altrimenti, per quanto è carico di olio, non riuscirete facilmente ad avvitarlo nella propria sede.
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
    Sotto il tendicatena nuovo è un pò sporco di olio, perchè quando abbiamo tolto il vecchio tendicatena, questo ne era pieno ed ha gocciolato ovunque.

    A questo punto abbiamo controllato e regolato la fasatura del motore (procedura spiegata sopra).

    Dopo abbiamo pulito (operazione facoltativa) tutti i carter e la coppa dell'olio dei residui di olio vecchio.
    Poi, abbiamo tolto tutti i residui del vecchio mastice dai bordi ed abbiamo applicato il nuovo mastice:
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Quindi abbiamo rimontato il carter inferiore e la coppa olio:
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine
      Immagine

    Prima di rimontare la puleggia dell'albero a gomiti, abbiamo installato il paraolio dell'albero motore e sostituito la rondella di spessore diamantata della puleggia:
      Immagine
      Immagine

    Infine, abbiamo rimontato la puleggia tendicinghia, la puleggia della pompa dell'acqua, la cinghia dei servizi, sostituito il filtro dell'olio (facendo attenzione che la guarnizione dello stesso non fosse rimasta nel suo alloggiamento) e versato l'olio nuovo nel motore.
    A tal proposito, per il mio motore Elsawin indica un quantitativo massimo di 3,6l, ma dato che abbiamo smontato la coppa e l'abbiamo pulita, il motore si è svuotato completamente, quindi il quantitativo sale a quasi 4 litri.

    Alla prima accensione le punterie faranno rumore per qualche secondo. E' normale e sparisce non appena l'olio entra in pressione.

    ---------------------------------------------

    Aggiornamento

    Ho guidato quasi 40mila km con questo kit di distribuzione senza avere il benchè minimo problema! Non ho mai avuto rumore di catena in accensione.
    E' molto importante che eseguiate correttamente la regolazione della fasatura, altrimenti il motore rischia di rompersi (nel caso più grave). Durante il lavoro qui documentato un mio amico aveva commesso un errore nell'avvitare la vite di blocco dell'albero a gomiti ed al controllo della fasatura il motore si trovava con un errore di fasatura di quasi 4 gradi in ritardo. Per fortuna non ha subito alcun danno, ma aveva perso coppia e reattività ai bassi giri, guadagnando invece sull'allungo ed in velocità massima.
    Non consiglio a nessuno di provare a "personalizzare" la fasatura, anticipandola o ritardandola,anche se di pochi gradi, perchè in ogni caso il motore si troverà a lavorare in una condizione di rendimento non ottimale e non ho idea di cosa possa accedere nel lungo periodo dal punto di vista dell'affidabilità!
    Nel mio caso, per risolvere l'errore di fasatura, non avendo capito subito dove fosse l'errore, a distanza di poco più di 2 anni, ho effettuato di nuovo il lavoro di sostituzione della distribuzione, facendo stavolta attenzione ad avvitare correttamente la dima di blocco dell'albero motore e a seguire tutti i passaggi sopra spiegati in maniera meticolosa.
    E' molto importante che durante la regolazione della posizione dell'albero a camme, la catena di distribuzione sia ben tesa dal lato del pattino guida e che quindi sia stato installato un tendicatena un pò pre-caricato di olio!

    Buon lavoro! :023
    Ultima modifica di Jay-Jay il mercoledì 20 settembre 2017, 13:33, modificato 11 volte in totale.
    Polo 6R 1.2 TSI (ex)105cv HighLine 5p Argento Metallizzato M.Y.2010

    Motore:
    Kit B - Rimappatura - Aspirazione 6R GTI - Filtro Sprintfilter - Centrale diretto - Silenziatore 6R GTI
    Meccanica:
    Bilstein B14 - TopMount PowerFlex - Silentblock StrongFlex - Freni ant. 310mm baffati - Freni post. 272mm - Tubi in treccia - Barra stab. 20mm - Pompa freni R WRC
    Interni:
    Volante Scirocco - Tacho GTI MFA+ - RCD340G - Pomello cambio MY2014 - Pedaliera sportiva MY2014 - Luci abitacolo a Led - Luci vano piedi posteriore - Doppia luce bagagliaio - Luce cassetto portaoggetti
    Esterni:
    Cerchi 17" Skoda 'Gigaro' - Fari Bi-Xenon - D3S Led - Paraurti post. 6C GTI - Minigonne 6C GTI - Luci targa a Led - Fendinebbia a Led - Luce retro a Led - Calotte specchietti Nero Metallizzato - Pinze rosse - Antenna a pinna - Pistoni Alzacofano
    VCDS:
    Staging - Chiusura autom. porte a 15 km/h - Apertura autom. porte alla rimozione della chiave - Tergicristalli che rallentano a vettura ferma - XDS
  • Avatar utente
    McFly
    MODERATORE
    MODERATORE
    Messaggi: 7738
    Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 17:38
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 9n 1.4 TDI
    moto: Vespa Sprint '68
    Versione di Polo posseduta: 9n (2001 - 2005)
    Contatta:

    Re: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da McFly » domenica 19 aprile 2015, 15:58

    Incredibile, davvero i miei complimenti per il lavoro! 0.0

    from Nexus⁴
  • Avatar utente
    magico81
    SOSTENITORE
    SOSTENITORE
    Messaggi: 7296
    Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 8:29
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 6r 1.4 Comfort
    nome: Federico
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )

    Re: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da magico81 » domenica 19 aprile 2015, 18:59

    Ottimo lavoro! Bravi! :038 :038
    Il mio motto è: se per strada incontri una Golf, stai attento perchè presto o tardi il suo guidatore farà una ca***ta!
  • Avatar utente
    bonzo86
    SOSTENITORE
    SOSTENITORE
    Messaggi: 12308
    Iscritto il: giovedì 2 agosto 2012, 14:10
    Auto posseduta: polo 1.6 tdi BMT
    nome: francesco
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Località: Carlopoli (CZ)
    Contatta:

    Re: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da bonzo86 » domenica 19 aprile 2015, 19:08

    infatti davvero un bellissimo lavoro jay-jay!!! i miei più sinceri complimenti.
    Polo 6R 1.6 TDI ex90cv ConfortLine BluemotionTechnology
    La mia firma contiene 1032 caratteri. Il numero massimo di caratteri permessi è 1000!!!!

    Bonzo's Polo: http://www.polovw.it/foro/viewtopic.php?f=59&t=21143

    NON FORNISCO SUPPORTO TRAMITE MP
  • Avatar utente
    panzer
    SOSTENITORE
    SOSTENITORE
    Messaggi: 2551
    Iscritto il: mercoledì 30 ottobre 2013, 18:22
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 6r 1.4 C.line
    nome: Save
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Località: Firenze
    Contatta:

    Re: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da panzer » domenica 19 aprile 2015, 19:33

    Mi associo ai complimenti! Avete fatto davvero un gran bel lavoro, anche nel postare tutti i passi sul forum! :)
    Spero davvero che sia la soluzione definitiva!
    La mia Polo 6R: my2014 1.4 85CV Comfortline, Pepper grey, 5 porte, Comfort Pack, Fendinebbia, Bracciolo, Ruota di scorta, Estensione garanzia 4 anni. ----- W il Climatronic!!! -----
    GPL: Immagine
  • Avatar utente
    Jay-Jay
    POLISTA SAGGIO
    POLISTA SAGGIO
    Messaggi: 2474
    Iscritto il: mercoledì 11 settembre 2013, 22:25
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 6R 1.2TSI 105cv
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Contatta:

    Re: R: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da Jay-Jay » domenica 19 aprile 2015, 19:50

    Vi ringrazio!
    Per me è stata una grandissima soddisfazione aprire il motore, smontare piano piano ogni pezzo, osservarlo, percepirne la solidità e le caratteristiche confrontandolo con il corrispondente aggiornato e rimontare tutto.
    Il primo giro di chiave, seguito dall'avvio del motore, è stato poi uno dei momenti più emozionanti.

    Comunque, appurato che l'installazione del Kit B è fattibile e non richiede poi molto più tempo ed abilità rispetto all'installazione del Kit A, trovo ancor più scandaloso che VW non abbia aggiornato la circolare, con le nuove indicazioni.
    In ogni caso, mi auguro che la mia esperienza diretta qui documentata possa aiutare chiunque altro voglia cimentarsi in questa operazione, per niente difficile!


    Inviato dal mio LG-D802
    Polo 6R 1.2 TSI (ex)105cv HighLine 5p Argento Metallizzato M.Y.2010

    Motore:
    Kit B - Rimappatura - Aspirazione 6R GTI - Filtro Sprintfilter - Centrale diretto - Silenziatore 6R GTI
    Meccanica:
    Bilstein B14 - TopMount PowerFlex - Silentblock StrongFlex - Freni ant. 310mm baffati - Freni post. 272mm - Tubi in treccia - Barra stab. 20mm - Pompa freni R WRC
    Interni:
    Volante Scirocco - Tacho GTI MFA+ - RCD340G - Pomello cambio MY2014 - Pedaliera sportiva MY2014 - Luci abitacolo a Led - Luci vano piedi posteriore - Doppia luce bagagliaio - Luce cassetto portaoggetti
    Esterni:
    Cerchi 17" Skoda 'Gigaro' - Fari Bi-Xenon - D3S Led - Paraurti post. 6C GTI - Minigonne 6C GTI - Luci targa a Led - Fendinebbia a Led - Luce retro a Led - Calotte specchietti Nero Metallizzato - Pinze rosse - Antenna a pinna - Pistoni Alzacofano
    VCDS:
    Staging - Chiusura autom. porte a 15 km/h - Apertura autom. porte alla rimozione della chiave - Tergicristalli che rallentano a vettura ferma - XDS
  • Xion100
    POLISTA IN CRESCITA
    POLISTA IN CRESCITA
    Messaggi: 90
    Iscritto il: mercoledì 19 settembre 2012, 9:45
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 1.2 TSi DSG
    nome: Andrea
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Contatta:

    Re: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da Xion100 » lunedì 20 aprile 2015, 6:01

    Sei un pazzo!
  • Avatar utente
    Bigno82K
    MODERATORE
    MODERATORE
    Messaggi: 18688
    Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2012, 15:35
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 1.6 TDI
    nome: Niko
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Località: Montichiari (Bs)
    Contatta:

    Re: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da Bigno82K » lunedì 20 aprile 2015, 6:10

    complimenti per il coraggio!! :038
  • Avatar utente
    Jay-Jay
    POLISTA SAGGIO
    POLISTA SAGGIO
    Messaggi: 2474
    Iscritto il: mercoledì 11 settembre 2013, 22:25
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 6R 1.2TSI 105cv
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Contatta:

    Re: R: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da Jay-Jay » lunedì 20 aprile 2015, 6:26

    Ahah, bisogna esserlo un pò, Andrè! :)

    Ti ringrazio, Bigno!


    Inviato dal mio LG-D802
    Polo 6R 1.2 TSI (ex)105cv HighLine 5p Argento Metallizzato M.Y.2010

    Motore:
    Kit B - Rimappatura - Aspirazione 6R GTI - Filtro Sprintfilter - Centrale diretto - Silenziatore 6R GTI
    Meccanica:
    Bilstein B14 - TopMount PowerFlex - Silentblock StrongFlex - Freni ant. 310mm baffati - Freni post. 272mm - Tubi in treccia - Barra stab. 20mm - Pompa freni R WRC
    Interni:
    Volante Scirocco - Tacho GTI MFA+ - RCD340G - Pomello cambio MY2014 - Pedaliera sportiva MY2014 - Luci abitacolo a Led - Luci vano piedi posteriore - Doppia luce bagagliaio - Luce cassetto portaoggetti
    Esterni:
    Cerchi 17" Skoda 'Gigaro' - Fari Bi-Xenon - D3S Led - Paraurti post. 6C GTI - Minigonne 6C GTI - Luci targa a Led - Fendinebbia a Led - Luce retro a Led - Calotte specchietti Nero Metallizzato - Pinze rosse - Antenna a pinna - Pistoni Alzacofano
    VCDS:
    Staging - Chiusura autom. porte a 15 km/h - Apertura autom. porte alla rimozione della chiave - Tergicristalli che rallentano a vettura ferma - XDS
  • Avatar utente
    astore85
    POLISTA D.O.C.
    POLISTA D.O.C.
    Messaggi: 115
    Iscritto il: martedì 26 luglio 2011, 18:05
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 1.2 TSI
    nome: Orazio
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Località: Catania
    Contatta:

    Re: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da astore85 » lunedì 20 aprile 2015, 9:57

    wow!! lavoro spettacolare :008
    con tutte quelle immagini e la guida passo passo, è meglio delle circolari vw :003

    a vederlo sembra anche "semplice" come lavoro... però bisogna comunque avere tutta la strumentazione necessaria per smontare e rimontare tutto.

    ho notato che non hai staccato i tubi del liquido di raffreddamento, mentre i meccanici vw lo fanno sempre e poi ti addebitano il costo del rifacimento :013

    ottimo lavoro veramente!! :023 :038

    in quanto tempo è stato fatto?
    Polo 6R 1.2 TSI 105cv HighLine 5p Nero
    UP:
    Tacho km/L
    Attivazione clacson ad auto spenta
    XDS attivo livello 1
    Luci interne spente con bagagliaio aperto
    Lampeggi frecce portati a 5
    Livello pedale freno 1
    Telecomando apri-cancello integrato nella plafoniera centrale
    Fasatura con KIT B
  • Avatar utente
    Jay-Jay
    POLISTA SAGGIO
    POLISTA SAGGIO
    Messaggi: 2474
    Iscritto il: mercoledì 11 settembre 2013, 22:25
    Feedback: 0
    Auto posseduta: Polo 6R 1.2TSI 105cv
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Contatta:

    Re: R: 1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da Jay-Jay » lunedì 20 aprile 2015, 10:48

    Si, siamo riusciti a non scaricare il liquido refrigerante, perché i tubi che si agganciano sul carter superiore della catena sono abbastanza elastici e siamo riusciti a fare tutto il lavoro spostandoli leggermente.

    Ce la siamo presa comoda!
    Abbiamo iniziato alle 9 di mattina ed abbiamo finito alle 18, ma abbiamo perso parecchio tempo chiacchierando e cazzeggiando e abbiamo anche pranzato (se ne sono andate via 2 ore già solo per questo) .
    Ci avremo messo in tutto 6/7 ore.
    Penso che andando spediti senza perder tempo ci vogliano 3/4 ore.

    Inviato dal mio LG-D802
    Polo 6R 1.2 TSI (ex)105cv HighLine 5p Argento Metallizzato M.Y.2010

    Motore:
    Kit B - Rimappatura - Aspirazione 6R GTI - Filtro Sprintfilter - Centrale diretto - Silenziatore 6R GTI
    Meccanica:
    Bilstein B14 - TopMount PowerFlex - Silentblock StrongFlex - Freni ant. 310mm baffati - Freni post. 272mm - Tubi in treccia - Barra stab. 20mm - Pompa freni R WRC
    Interni:
    Volante Scirocco - Tacho GTI MFA+ - RCD340G - Pomello cambio MY2014 - Pedaliera sportiva MY2014 - Luci abitacolo a Led - Luci vano piedi posteriore - Doppia luce bagagliaio - Luce cassetto portaoggetti
    Esterni:
    Cerchi 17" Skoda 'Gigaro' - Fari Bi-Xenon - D3S Led - Paraurti post. 6C GTI - Minigonne 6C GTI - Luci targa a Led - Fendinebbia a Led - Luce retro a Led - Calotte specchietti Nero Metallizzato - Pinze rosse - Antenna a pinna - Pistoni Alzacofano
    VCDS:
    Staging - Chiusura autom. porte a 15 km/h - Apertura autom. porte alla rimozione della chiave - Tergicristalli che rallentano a vettura ferma - XDS
  • Avatar utente
    thealbert
    SOSTENITORE
    SOSTENITORE
    Messaggi: 1108
    Iscritto il: lunedì 16 maggio 2011, 16:51
    Feedback: 0
    Auto posseduta: polo 1.2 tsi dsg
    nome: alberto
    Versione di Polo posseduta: 6r (2009 - 2014 )
    Contatta:

    1.2 TSI 105cv: gioie e dolori

    da thealbert » lunedì 20 aprile 2015, 11:42

    Questo kit b si può comprare su internet o ebay?
    Andrebbe bene per la mia 1.2 tsi di giugno 2011?
    Modifiche effettuate fino ad oggi:pedalirea e poggiapiede in alluminio,battitacco originali,copriterminale cromato,anelli climatronic e devioluci,luce nel cassetto portaoggetti,pinze freni rosse,verti anteriori e posteriori oscurati,antenna a pinna radio+gps,calandra gti con striscie cromate,tappetini con logo tsi,moquette nei cassetti sedile e volante gti con comandi dsg,specchietto fotocromatico con sensore pioggia e luci automatiche,rns 510 con bluetooth,illuminazione interna a led,quadro strumenti gti,luci di svolta e fendinebbia effetto xeno,copriganci portiera,sensori di parcheggio originali,logo posteriore nero su sfondo bianco,tasti finestrini e joystick specchietti con bordo cromato,luci sottoporta,luci vano piedi posteriori,retrocamera scirocco e .....to be continued!!!!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti